Come iscriversi ad un sito di incontri?

 

I siti di incontri sono tra i siti web più cliccati dagli internauti di tutto il mondo. Grazie alla connessione ad internet e la disponibilità di questi siti è possibile fare la conoscenza tra persone che sono anche molto distanti da loro dal punto di vista geografico. Tali domini hanno quindi anche la funzione di accorciare le distanze e non porre alcun limite alla curiosità degli esseri umani. Ciò è permesso anche con l’ultizzo delle web cam e con la funzionalità delle video-chiamate che alcuni siti web per incontri online mettono a disposizione. Tutti i siti di incontri online, però, sono accessibili solo dopo aver creato un profilo personalizzato con i propri dati e le proprie preferenze. Prima di vedere come iscriversi ad un sito di incontri, è bene fare una panoramica delle caratteristiche che tali siti possono assumere.

Data la vastità di questo tipo di siti, la prima cosa da fare ovviamente è informarsi su ciascuno di essi in modo tale da ottenere una certa quantità di informazioni che possano poi portare a scegliere il migliore per sé stessi tenendo conto delle proprie esigenze personali.

I siti di incontri si possono distinguere in base al tipo di conoscenza che ne può scaturire, come ad esempio quelli per trovare l’amore dopo una separazione o una delusione oppure quelli dove ci si incontra per vivere del sesso occasionale come per esempio i siti dedicati alla trombamicizia o ad incontri di una notte e via. Oltre a tale differenza i siti di incontri possono essere a loro volta gratuiti oppure a pagamento. Per i primi è sufficiente l’iscrizione mentre per i secondi nella fase finale della registrazione è previsto l’inserimento del metodo di pagamento desiderato con il quale poi sarà versato il contributo relativo al canone che può essere annuale, mensile oppure settimanale.

Una volta scelto il sito di incontri di cui si vuole diventare membro non resta altro che fare l’iscrizione. Prendiamo ad esempio uno dei più famosi, http://incontri.nolove.eu/. Dalla pagina iniziale di solito è sempre previsto il modulo da compilare per la registrazione. Per eseguire questo step è necessario aver raggiunto la maggior età ed assumersi la responsabilità per qualsiasi informazione legata al rispetto della privacy e della libertà altrui. Dopo aver letto tutta la sezione dell’informativa, si può procedere con lo scrivere i propri dati anagrafici quali nome, cognome e data di nascita che potranno anche essere non visibile agli altri utenti membri del sito. Mentre l’unico dato visibile sarà il nome utente spesso chiamato anche nickname. Molto spesso il primo messaggio provocatorio viene lanciato proprio con la scelta del nickname più adatto alla propria personalità. Successivamente poi bisogna continuare inserendo una password, da tenere memorizzata nella mente per evitare che chiunque possa rubarla e utilizzare l’account all’insaputa dell’utente. Per un’ulteriore conferma molto spesso può capitare che la password scelta debba essere inserita una seconda volta facendo attenzione di riportarla in maniera esatta e corrispondente al primo inserimento. Si deve prestare molta attenzione, quindi, alle lettere maiuscole e minuscole e ad eventuali cifre e caratteri speciali che aiutano a renderla più complicata da decifrarla. A tal punto non resta che compilare il capo relativo all’indirizzo di posta elettronica, sul quale verranno di volta in volta recapitate tutte le mail relative all’aggiornamento del account appena creato. La prima mail ricevuta, però, sarà quella che contiene il link che servirà a confermare l’avvenuta registrazione e poter cominciare ad interagire con gli altri utenti.